Nelle mani dei disabili un mestiere del futuro

Nelle mani dei disabili un mestiere del futuro

09 ott 14

I lavoratori disabili prendono in mano un mestiere dal futuro roseo. Quello del riciclo di computer, stampanti e altri dispositivi elettronici divenuti obsoleti per le grandi aziende. Con l’obiettivo di metterli a nuovo e rivenderli a basso prezzo. Con tanto di 12 mesi di garanzia offerta senza costi aggiuntivi ai clienti. Tutto grazie alla scelta presa dai titolari dell’AFB Entreprise. Azienda leader del settore che ha messo insieme in un sol colpo: occupazione disabili e tutela dell’ambiente. Un’esperienza nata in Germania che è ormai approdata anche in Francia. Dov’è candidata al Gran premio di finanza solidale 2014.

09 ott 14

I lavoratori disabili prendono in mano un mestiere dal futuro roseo. Quello del riciclo di computer, stampanti e altri dispositivi elettronici divenuti obsoleti per le grandi aziende. Con l’obiettivo di metterli a nuovo e rivenderli a basso prezzo. Con tanto di 12 mesi di garanzia offerta senza costi aggiuntivi ai clienti. Tutto grazie alla scelta presa dai titolari dell’AFB Entreprise. Azienda leader del settore che ha messo insieme in un sol colpo: occupazione disabili e tutela dell’ambiente. Un’esperienza nata in Germania che è ormai approdata anche in Francia. Dov’è candidata al Gran premio di finanza solidale 2014.

Fonte: West info


commenti

Scrivi un commento

non ci sono commenti


Post simili
Post simili